Designers

Augusto Bozzi

Il nome del designer Augusto Bozzi (1924-1982) è legato a quello dell’azienda lombarda Saporiti, per la quale dalla fine degli anni Quaranta disegnò sedie e poltrone.
Sergio Saporiti, che fondò la società nel 1945, volle lavorare fin dall’inizio con architetti e designer in grado di realizzare prodotti in cui la semplicità si coniugasse con l’innovazione nell’uso di materiali d’avanguardia nel campo dell’arredamento.
Bozzi, insieme ad Alberto Rosselli e Giorgio Raimondi, diede corpo alle sue idee.
Tra le sedute più celebri e imitate di Bozzi, va ricordata la “Ariston”, del 1957. Ma già una decina di anni prima, con la “Major chair”, aveva incominciato a connotare di raffinata ed elegante italianità i prodotti che fino ad allora avevano molto risentito dell’influenza scandinava.